L’apertura dell’Orbita Microcosmica

L’apertura dell’Orbita Microcosmicainternal lanscape orbit 399

percepire-muovere-purificare-nutrire-scambiare-sublimare le energie YinYang

Cos’è l’Orbita Microcosmica

Dal punto di vista dei Meridiani, la circolazione del Qi ordinario nel corpo umano è gestita fondamentalmente da due Canali Speciali: il meridiano Du ed il meridiano Ren.

Il meridiano DU, tradotto come Vaso Governatore, raccoglie e gestisce il Qi nella sua fase Yang, ed il meridiano Ren, detto Vaso della Concezione, fa lo stesso per il Qi in fase Yin.

Il percorso costituito dall’unione di questi due meridiani viene chiamato in termini classici Xiao Zhou Tian, Piccolo Circuito Celeste, e dagli anni 80 è conosciuto in occidente anche con il termine Orbita Microcosmica: abbiamo preferito utilizzare quest’ultimo per la sua assonanza con la terminologia alchemica occidentale.

Il concetto di Apertura

I meridiani di ogni essere vivente sono naturalmente “aperti”, nel senso che il qi vi scorre, in modo più o meno pefetto: un meridiano chiuso implicherebbe il blocco della circolazione e quindi la morte.

Nel linguaggio dell’alchimia taoista chiuso/aperto indica il livello di padronanza dell’arte, ovvero la capacità di padroneggiare il Qi: un meridiano è aperto quando il praticante lo percepisce chiaramente ed è in grado di gestirne le funzioni.

“Aprire” l’Orbita microcosmica significa quindi aprire alla consapevolezza la circolazione dell’energia vitale nei due canali: il qi viene percepito, sviluppato e guidato lungo il circuito.

La pratica dell’Inversione

L’Inversione è un concetto fondamentale dell’Alchimia Taoista, illustrato anche dalla nostra favicon, l’esagramma Tai, che mostra il trigramma del Cielo sotto quello della Terra.

Cielo e Terra nel Macrocosmo corrispondono a Fuoco ed Acqua nel Microcosmo, ovvero alla fase Yang e alla fase Yin del Qi nel corpo umano.

L’Unione dei Principi Opposti crea la vita, la loro dinamica la sostiene.

Il Cielo/Fuoco/YangQi tende naturalmente a salire, la Terra/Acqua/YinQi a scendere, quindi nel corso dell’esistenza il loro allontanarsi conduce all’invecchiamento, la loro separazione segna la morte.

Nella pratica del Piccolo Circuito Celeste il Fuoco viene condotto sotto l’Acqua, in modo che i principi continuino ad unirsi e a generare forza vitale: Yinqi e Yangqi si nutrono a vicenda, circolano senza ristagni, si bilanciano armoniosamente.

Benefici e Realizzazione

Insieme alla meditazione sul Dantian Inferiore, l’apertura dell’Orbita Microcosmica è la base essenziale del Qigong e il fondamento indispensabile dell’Alchimia Sessuale Taoista.

Cuore delle Arti di Lunga Vita,  la sua pratica rigenera l’organismo, bilancia le energie,  espande i sensi,  risveglia i centri superiori aprendo alla coscienza i meccanismi che uniscono il corpo fisico a quelli sottili.

La sua padronanza è quindi fondamentale per accostarsi alla pratica dell’Alchimia Sessuale, in cui gli stessi principi di Apertura ed Inversione vengono applicati nell’unione delle Orbite Microcosmiche dei partners.

Realizzare l’Apertura dell’Orbita Microcosmica significa quindi aprirsi alla consapevolezza dei corpi sottili, espandere la coscienza e la vita oltre i confini illusori del proprio corpo fisico/del proprio microcosmo, mettere basi reali per realizzare l’Unione con il Macrocosmo.

Annunci

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...